Russian Poker

    Il numero massimo di giocatori è di quattro per tavolo. Un giocatore può scommettere su una o più postazioni, purché libere; scommettendo su più postazioni, solo una di esse è open (potrà vedere le carte) mentre le altre sono blind (le carte restano coperte fino al confronto con l’impiegato).

    Per aver diritto alle carte il giocatore deve puntare Ante e, se desidera, può effettuare una puntata accessoria Bonus, con cui scommette di realizzare almeno una Scala.

    L’impiegato distribuisce, coperte, cinque carte a ogni postazione e cinque a se stesso. Il giocatore, aggiungendo un importo pari ad Ante, può cambiare 1, 2, 3, 4 o 5 carte a scelta oppure, in alternativa, acquistare una sesta carta; egli, stabilito il proprio gioco, decide se continuare o abbandonare (fold).

    Se continua, deve puntare nella casella Bet un importo pari al doppio di Ante, altrimenti perde le puntate fatte. Il Banco si qualifica se realizza almeno una combinazione di Asso/Re o superiore e quindi:

    a. se si qualifica, procede al confronto con la combinazione del giocatore e se questa è vincente gli paga le puntate Bet, ma non Ante;
    b. se non si qualifica, paga Ante alla pari e Bet resta al giocatore (push).

    Il giocatore in possesso di Tris o più può, al momento di puntare Bet, assicurarsi contro l’eventualità che il Banco non si qualifichi. L’assicurazione minima è pari ad Ante mentre la massima non può superare la massima vincita potenziale e verrà pagata alla pari se il Banco non si qualifica.

    È possibile per il giocatore conseguire nella stessa mano più di una combinazione ma, in caso di vincita, gli verranno pagate esclusivamente le due migliori combinazioni, fino alla concorrenza del massimo pagamento stabilito dalla Casa da Gioco.

    Se il Banco non si qualifica, il giocatore ha facoltà di non accettare il pagamento di Ante alla pari e di acquistare, al prezzo di Ante, il gioco del Banco, facendogli cambiare la carta più alta. Il giocatore deve mantenere tutte le proprie carte deposte sul tappeto.

    I giocatori non debbono comunicare l’uno con l’altro informazioni circa le carte possedute né esaminare le carte altrui o scambiarsele. In caso di controversie, la decisione della Direzione Giochi è determinante ed inappellabile.

    scarica in formato pdf